Il film-documentario Fughe e Approdi (+ trailer): un viaggio nella storia delle Isole Eolie della Sicilia

Il film-documentario Fughe e Approdi diretto dalla regista Giovanna Taviani è uscito al cinema dall’ 8 Aprile 2011. Il film Fughe e Approdi è un viaggio nella memoria storica delle isole Eolie ed è stato presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia nella sezione Controcampo Italiano. Come suggerisce il titolo del film, Fughe e Apptodi è un documentario che parla di arrivi e partenze, nel corso dell’ 800 e del ’900, nelle e dalle cinque isole che compongono l’ arcipelago delle Isole Eolie: Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli e Panarea. Con il film-documentario Fughe e Approdi, la regista Giovanna Taviani traccia anni di storia con generazioni a confronto e ritorni. Il suo nuovo film Fughe e Approdi è il racconto di emigrazioni dalla povertà, dalle eruzioni vulcaniche, dal duro e usurante lavoro di cavatori di pomice, dalla filossera (parassita che distrusse le vigne). Ma il film-documentario Fughe e Approdi è anche il racconto di fughe dal confine a cui vennero condannati durante il fascismo uomini come Carlo Rosselli, Emilio Lussu e Francesco Fausto Nitti. Fughe e Approdi è la storia di approdi imprevedibili come quello della figlia di Mussolini Edda Ciano che, confinata a Lipari nel giugno del ’45, intrattenne un’ imprevedibile love story di alcuni mesi con Leonida Bongiorno, ex partigiano e segretario del locale Partito comunista (questa vicenda è raccontata nel libro “Edda Ciano e il comunista” di Marcello Sorgi, da cui è stato tratto l’ omonimo film tv andato in onda su RaiUno con Stefania Rocca e Alessandro Preziosi). Fughe e Approdi è anche la storia dell’ arrivo di Isabella che, sbarcata nel 1929 da Napoli per una spedizione scientifica, s’ innamorò di un giovane isolano e decise di fermarsi a vivere a Vulcano, nonostante l’ ostilità degli isolani, e di aprire una scuola per bambini.

E ancora nel film-documentario Fughe e Approdi c’è la cronaca degli arrivi di divi del cinema con le loro tormentate e chiacchierate storie d’ amore: come Roberto Rossellini e Ingrid Bergman a Stromboli. Nello stesso periodo, Anna Magnani (appena lasciata proprio da Rossellini) soggiornò a Vulcano per interpretare con Rossano Brazzi Vulcano di William Dieterle. E nel corso degli anni altri registi hanno scelto come set le Isole Eolie della Sicilia: Michelangelo Antonioni (per il film L’ Avventura), i fratelli Taviani (per il film Kaos) Nanni Moretti (per il film Caro Diario), Massimo Troisi (per il film Il Postino).

A comporre il film-documentario Fughe e Approdi sono le testimonianze di oggi e di ieri, i materiali di repertorio, le sequenze dei film citati e le immagini in super 8 delle vacanze della famiglia Taviani. Giovanna Taviani, figlia di Vittorio, era infatti la bambina che, con la madre e le sorelle, veleggiava verso Malta, per raggiungere il padre in fuga dalle persecuzioni dei Borboni, nel film Kaos. La tartana di Figliodoro, un pescatore delle Eolie, sostava per farli riposare a Lipari e permettere ai bambini di scivolare giù dalle bianche discese di pomice. Anni dopo, a capo di una piccola troupe, Giovanna Taviani ha chiesto nuovamente a Franco “Figliodoro” di accoglierla sulla stessa barca e di portarla a ripercorrere le soste che la storia del cinema ha fatto alle isole Eolie e le storie vere che lì sono accadute, quasi come in un film.

La stessa regista Giovanna Taviani ha così commentato il suo film Fughe e Approdi:
Di volta in volta i volti del presente dissolvono nei volti del passato, gli scenari di oggi cedono il passo agli scenari di ieri, in un unico impasto tra realtà e finzione, dove le storie reali anticipano le storie immaginarie e le storie immaginarie anticipano quelle reali. La presa in diretta delle testimonianze si alterna alle immagini di repertorio dei film; i primi piani dei personaggi reali ai primi piani degli attori; le inquadrature del mare di oggi a quelle del mare di ieri“.

IL TRAILER DEL FILM-DOCUMENTARIO FUGHE E APPRODI

(Qualora il Video-Trailer del film-documentario Fughe e Approdi non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)

Tag: , , ,
Di

Lascia un commento