Il film-documentario Fughe e Approdi (+ trailer): un viaggio nella storia delle Isole Eolie della Sicilia

Il film-documentario Fughe e Approdi diretto dalla regista Giovanna Taviani è uscito al cinema dall’ 8 Aprile 2011. Il film Fughe e Approdi è un viaggio nella memoria storica delle isole Eolie ed è stato presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia nella sezione Controcampo Italiano. Come suggerisce il titolo del film, Fughe e Apptodi è un documentario che parla di arrivi e partenze, nel corso dell’ 800 e del ’900, nelle e dalle cinque isole che compongono l’ arcipelago delle Isole Eolie: Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli e Panarea. Con il film-documentario Fughe e Approdi, la regista Giovanna Taviani traccia anni di storia con generazioni a confronto e ritorni. Il suo nuovo film Fughe e Approdi è il racconto di emigrazioni dalla povertà, dalle eruzioni vulcaniche, dal duro e usurante lavoro di cavatori di pomice, dalla filossera (parassita che distrusse le vigne). Ma il film-documentario Fughe e Approdi è anche il racconto di fughe dal confine a cui vennero condannati durante il fascismo uomini come Carlo Rosselli, Emilio Lussu e Francesco Fausto Nitti. Fughe e Approdi è la storia di approdi imprevedibili come quello della figlia di Mussolini Edda Ciano che, confinata a Lipari nel giugno del ’45, intrattenne un’ imprevedibile love story di alcuni mesi con Leonida Bongiorno, ex partigiano e segretario del locale Partito comunista (questa vicenda è raccontata nel libro “Edda Ciano e il comunista” di Marcello Sorgi, da cui è stato tratto l’ omonimo film tv andato in onda su RaiUno con Stefania Rocca e Alessandro Preziosi). Fughe e Approdi è anche la storia dell’ arrivo di Isabella che, sbarcata nel 1929 da Napoli per una spedizione scientifica, s’ innamorò di un giovane isolano e decise di fermarsi a vivere a Vulcano, nonostante l’ ostilità degli isolani, e di aprire una scuola per bambini.


E ancora nel film-documentario Fughe e Approdi c’è la cronaca degli arrivi di divi del cinema con le loro tormentate e chiacchierate storie d’ amore: come Roberto Rossellini e Ingrid Bergman a Stromboli. Nello stesso periodo, Anna Magnani (appena lasciata proprio da Rossellini) soggiornò a Vulcano per interpretare con Rossano Brazzi Vulcano di William Dieterle. E nel corso degli anni altri registi hanno scelto come set le Isole Eolie della Sicilia: Michelangelo Antonioni (per il film L’ Avventura), i fratelli Taviani (per il film Kaos) Nanni Moretti (per il film Caro Diario), Massimo Troisi (per il film Il Postino).

A comporre il film-documentario Fughe e Approdi sono le testimonianze di oggi e di ieri, i materiali di repertorio, le sequenze dei film citati e le immagini in super 8 delle vacanze della famiglia Taviani. Giovanna Taviani, figlia di Vittorio, era infatti la bambina che, con la madre e le sorelle, veleggiava verso Malta, per raggiungere il padre in fuga dalle persecuzioni dei Borboni, nel film Kaos. La tartana di Figliodoro, un pescatore delle Eolie, sostava per farli riposare a Lipari e permettere ai bambini di scivolare giù dalle bianche discese di pomice. Anni dopo, a capo di una piccola troupe, Giovanna Taviani ha chiesto nuovamente a Franco “Figliodoro” di accoglierla sulla stessa barca e di portarla a ripercorrere le soste che la storia del cinema ha fatto alle isole Eolie e le storie vere che lì sono accadute, quasi come in un film.

La stessa regista Giovanna Taviani ha così commentato il suo film Fughe e Approdi:
Di volta in volta i volti del presente dissolvono nei volti del passato, gli scenari di oggi cedono il passo agli scenari di ieri, in un unico impasto tra realtà e finzione, dove le storie reali anticipano le storie immaginarie e le storie immaginarie anticipano quelle reali. La presa in diretta delle testimonianze si alterna alle immagini di repertorio dei film; i primi piani dei personaggi reali ai primi piani degli attori; le inquadrature del mare di oggi a quelle del mare di ieri“.

IL TRAILER DEL FILM-DOCUMENTARIO FUGHE E APPRODI

(Qualora il Video-Trailer del film-documentario Fughe e Approdi non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)





Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.

Benvenuto sul Blog! Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione con cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookie. Migliora la tua esperienza, trova quello che cerchi e... buona navigazione!