il-film-focaccia-blues-con-lino-banfi-michele-placido-renzo-arbore-film-in-uscita-dal-17-aprile-2009Uscirà al cinema dal 17 Aprile 2009 il film-commedia tutto italiano “Focaccia Blues” prodotto da Alessandro Contessa con la regia di Nico Cirasola. Il cast del film vede la partecipazione speciale di Renzo Arbore, Lino Banfi e Michele Placido.
Il film “Focaccia Blues” racconta una storia vera accaduta in Puglia. “Focaccia Blues” parla infatti della piccola focacceria pugliese del panettiere Luca Digesù che proprio valorizzando i prodotti tipici della Puglia, è riuscita a mettere in crisi e a far chiudere un grande McDonald’s di 550 metri quadri aperto ad Altamura. Il film “Focaccia Blues” è quindi “la storia vera della focaccia che mangiò l’ hamburger”: ovvero, la rivincita della focaccia di Altamura e del panettiere pugliese Luca Digesù.
Il film descrive la vittoria del piccolo mondo dell’ imprenditoria italiana che valorizza il genuino prodotto alimentare Made in Italy e si oppone alla globalizzazione delle catene di McDonald’s. Nel film “Focaccia Blues” la globalizzazione è intesa nell’ aspetto della massificazione dei gusti, tipica dei McDonald’s. La focacceria pugliese vince infatti grazie a poche armi semplici e tipiche della sana tradizione gastronomica italiana: la qualità e la genuinità dei prodotti, e tanta simpatia.
LA VERA STORIA DELLA RIVINCITA DELLA FOCACCIA DI ALTAMURA
Nella storia vera accaduta realmente in Puglia ad Altamura, Luca Digesù aveva un locale proprio vicino al nuovo McDonald’s e decise quindi di aprire una piccola panetteria in cui produrre la sua specialità: la focaccia. La concorrenza del panettiere pugliese di Altamura mise sempre più in crisi il vicino McDonald’s che dopo pochi mesi fu addirittura costretto a chiudere bottega!

LA TRAMA DEL FILM “FOCACCIA BLUES”
Nella trama del film, la storia vera del panettiere Luca Digesù è raccontata in stile documentario attraverso l’ esperienza degli abitanti del paese di Altamura, il giornalista francese (Eric Jozsef) e l’ avventura di Onofrio (Onofrio Pepe), arrivato dall’ Italia negli Stati Uniti armato di focacce per far conoscere agli americani tutta la bontà della focaccia italiana.
Alla storia vera raccontata nella trama del film “Focaccia Blues”, si unisce poi la fiction del film: l’ amore di Dante (Dante Marmone), un fruttivendolo amante della qualità, per Rosa (Tiziana Schiavarelli), una sua cliente abituale. Dante è un fruttivendolo che tiene così tanto alla qualità dei suoi prodotti da girare per le campagne pugliesi con la sua Ape per raccogliere gli ortaggi dei contadini. Dante si innamora di Rosa, ma Rosa sembra essere piuttosto affascinata a Manuel (Luca Cirasola): uno strano e bizzarro personaggio in stile “anti-eroe western moderno” arrivato ad Altamura con una Corvette del ’72 che inizia a corteggiare Rosa.
Il fruttivendolo Dante farà di tutto per riconquistare la sua Rosa dalle avances di Manuel.
La loro storia si intreccia alla storia vera del panettiere di Altamura che con la sua focaccia è riuscito a far chiudere un negozio di McDonald’s.

LINO BANFI, MICHLE PLACIDO E RENDO ARBORE NEL FILM “FOCACCIA BLUES”
Nella trama del flm “Focaccia Blues” ci sono inoltre le continue e simpaticissime incursioni di due personaggi Tv interpretati da Lino Banfi e Renzo Arbore. I due attori sono infatti i protagonisti di uno sketch di “telecucina” in cui litigando continuamente per i motivi più futili: “è più buono il fungo Cardoncello o il Lampascione ?”.
Non manca anche l’ incursione di un nostalgico proiezionista cinematografico interpretato da Michele Placido e di un combattivo esercente di una piccola monosala d’essai interpretato da Nichi Vendola.

IL TRAILER DEL FILM “FOCACCIA BLUES”
(in uscita al cinema dal 17 Aprile 2009)

CONDIVIDI