Il film “I Ragazzi stanno Bene”: film con Julianne Moore e Annette Bening nel ruolo di due mamme gay

novembre 16, 2010 Home > Film in Uscita 2 Commenti »

Julianne Moore e Annette Bening sono le protagoniste del film I Ragazzi Stanno Bene (titolo originale del film: “The kids are all right”) di Lisa Cholodenko. Nel film, Julianne Moore e Annette Bening interpretano il ruolo di due mamme gay. La trama del film ricalca un pò la vita della stessa regista Lisa Cholodenko, dichiaratamente gay e con un figlio concepito in provetta). Il film I Ragazzi Stanno Bene (prossimamente in uscita al cinema in Italia) è stato presentato in anteprima alla quinta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma 2010.
I Ragazzi Stanno Bene è un film-commedia tenero, ironico, intelligente e con due attrici straordinarie come Julianne Moore e Annette Bening. Il film affronta diverse tematiche: le famiglie gay, il matrimonio, il tradimento. Quella presentata nel film I Ragazzi Stanno Bene è un tipo di famiglia che da noi in Italia sarebbe impossibile, ma che negli Stati Uniti rientra ormai nella normalità. Negli Stati Uniti il film I Ragazzi Stanno Bene è stato uno dei fenomeni di incasso al botteghino estivo, e la stampa americana parla già di candidatura all’ Oscar per le due protagoniste Julianne Moore e Annette Bening. Il film I Ragazzi Stanno Bene più che una commedia gay è un film sulla difficoltà di essere genitori, ed è un film sulle mille strade dell’ amore.

In merito al film I Ragazzi Stanno Bene, la stessa attrice JULIANNE MOORE HA DICHIARATO:
“Il film tocca tematiche universali e se la famiglia ha due mamme, due papà o è mista si tratta solo di un dettaglio, una delle tante combinazioni possibili. Un pò come in The Game Of Life, un gioco che faccio sempre con i miei figli dove ognuno può scegliere un partner del suo sesso o dell’ altro. Ci sono molte famiglie gay negli Usa. Nella scuola che frequentano i mie figli, a New York, ci sono molti bambini con due mamme o due papà. E sono bambini sereni, maturi, spesso più equilibrati degli altri, come ha dimostrato uno studio recente pubblicato sul New York Times. Quello che mostriamo nel film non riguarda il sesso del genitore, ma la famiglia in genere. E in effetti i figli sono di chi li cresce e li accompagna ogni giorno a scuola, non di chi li concepisce. Per quanto riguarda il tema del tradimento trattato nel film, le due donne gay protagoniste stanno insieme da 20 anni e Jules è in crisi. E’ normale che trovi più divertente il sesso fuori dalla coppia”.

Il film I Ragazzi Stanno Bene dovrebbe uscire al cinema in Italia da Febbraio 2011 con Lucky Red.

LA TRAMA DEL FILM “I RAGAZZI STANNO BENE” (titolo originale del film: “The kids are all right”)

La trama del film ruota attorno a due donne: Jules (Julianne Moore) e Nic (Annette Bening) che vivono con i figli adolescenti Joni (Mia Wasikowska, già vista nel film Alice di Tim Burton) e Laser (Josh Hutcherson), figli avuti da un’ inseminazione artificiale. Nella trama del film, tutto fila liscio fino a quando i figli delle due mamme gay non contattano il padre biologico e Paul (Mark Ruffalo): uno scapolo incallito. Inconsciamente bisognosi di una figura maschile, Joni e Laser si innamorano di questo strano papà. I rapporti si fanno ancora più complicati quando anche Jules, la più fragile della coppia di mamme gay, subisce il fascino del bello scapolo Paul.

IL TRAILER ORIGINALE DEL FILM I RAGAZZI STANNO BENE: THE KIDS ARE ALL RIGHT

(Regia: Lisa Cholodenko; Con: Julianne Moore, Annette Bening, Mia Wasikowska, Josh Hutcherson, Mark Ruffalo; film in prossima uscita al cinema in Italia)

(Qualora il Video-Trailer del Film “The kids are all right” non non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il Video-Trailer del film)

Tag: , , , , ,
Di

2 Commenti al post “Il film “I Ragazzi stanno Bene”: film con Julianne Moore e Annette Bening nel ruolo di due mamme gay”


  1. marta scrive:

    il film “I Ragazzi Stanno Bene” è da vedere assolutamente !

  2. giulia scrive:

    Leggermente scettica da principio riguardo al film “I Ragazzi stanno Bene”, non ho potuto poi non ammirare questo esempio di famiglia alternativa, ma con dei valori ben saldi. Ci troviamo di fronte ad un microcosmo autosufficiente e compiuto in fondo… Buonsenso, saggezza ed autoironia sono gli ingredienti di questo intelligente sguardo sulla famiglia. L’ homo “faber” o meglio l’ homo-”provetta” non è che ci faccia una grande figura ! Appare più che altro un accessorio, un optional… Il vero motore sono le due super-mamme di due fratelli solo da parte paterna. Mi chiedo come ci si possa sentire chiamando contemporaneamente due donne diverse mamma. Forse aumenta addirittura il senso di protezione. Emblematica è la scena del saluto alla fanciulla che entra al college.

Lascia un commento