Il film Ruggine con Filippo Timi, Stefano Accorsi, Valerio Mastandrea, Valeria Solarino. Di Daniele Gaglianone

aprile 13, 2011 1 Commento »

Sono già iniziate le riprese del nuovo film Ruggine del regista Daniele Gaglianone (nella foto di lato a sinistra), film ispirato al romanzo omonimo di Stefano Massaron, edito da Einaudi. I primi primi ciak del film Ruggine sono stati girati a Taranto.

La TRAMA del film Ruggine, ambientato nel luglio del ’77, segue la storia di un gruppo di ragazzini in una città industriale del Nord. Il film Ruggine racconta infatti la difficile pre-adolescenza di una “banda” di ragazzini, immigrati meridionali in un desolato quartiere alla periferia di una grande città. Nella terra di nessuno, tra città e campagna, un grande deposito è il luogo del gioco. Ma due bambine vengono violentate e uccise e tutto cambia in quell’ estate di paura che ciascuno porterà nella memoria. Trent’ anni dopo Sandro, Carmine e Cinzia sono ancora marchiati da quell’ esperienza che ha traumaticamente segnato la fine della loro infanzia.

Nel Cast del film Ruggine (che uscirà prossimamente al cinema) ci sono gli attori italiani Filippo Timi, Stefano Accorsi, Valerio Mastandrea e Valeria Solarino.

Tag: , , , , ,
Di

Un commento al post “Il film Ruggine con Filippo Timi, Stefano Accorsi, Valerio Mastandrea, Valeria Solarino. Di Daniele Gaglianone”


  1. zaira amato scrive:

    Sono zaira amato e ho parteciapato al film Ruggine interpretando maria (la bimba con la bicicletta rotta),devo dire che è stato magnifico ma allo stesso tempo difficilissso. volete sapere se il registra è bravo oppure no ? DICO proprio che è stato bravissimo, mi sosteneva in tutto, mi appogiava in ogni cosa, una persona affabile e gentile, sopratutto professionale (tanto !). La cosa più difficile è stata resistere alle registrazioni per più di tre ore, ma alla fine sono uscita soddisfatta in tutto e per tutto, grazie al regista e a tutto lo staff. Ruggine è un film da non perdere, raccomando a tutti di andarlo a vedere al cinema.

Lascia un commento