Il nuovo film di 007: Skyfall. Daniel Craig è James Bond. I molti misteri del nuovo Bond-movie del 2012

marzo 20, 2012 2 Commenti »

Per Natale 2012 è prevista l’ uscita al cinema del nuovo film di James Bond: Skyfall (discutibile titolo da videogioco !), il terzo film interpretato da Daniel Craig (visto anche nei precedenti film Millennium-Uomini Che Odiano le Donne del 2012, Cowboys & Aliens del 2011, Defiance-I giorni del Coraggio del 2009). Il cast del nuovo film Skyfall è davvero molto nutrito e si sa che ci saranno delle importanti novità narrative, prima di tutto proprio sul cast. La trama del nuovo film di James Bond è tuttora segretissima e si stanno girando proprio in questi giorni alcune scene nel centro di Londra, assieme a Daniel Craig, a Judi Dench (nel ruolo di M, il suo capo) e a Javier Bardem (vestito da poliziotto ma non si sa ancora se in un ruolo da buono o da cattivo). L’ attrice Judi Dench ha recitato anche nei precedenti film J. Edgar del 2012 (con Leonardo Di Caprio) e Nine del 2009. Mentre l’ attore Javier Bardem ha recitato anche nel precedente film Mangia Prega Ama del 2010 (con Julia Roberts). Per quanro riguarda il cast del nuovo film Skyfall, le voci che si inseguono danno il giovanissimo attore Ben Whishaw nel ruolo di Q, l’ inventore dei gadget di 007 (abbiamo già visto Ben Whishaw anche nei precedenti film Bright Star del 2010 e Ritorno a Brideshead del 2009). Nel cast del film Skyfall, la perplessità sulla scelta dell’ attore nasce dal fatto che il personaggio di Q, noto anche come “Maggiore Boothroyd”, sia sempre stato più burbero, più saggio e quindi più vecchio di James Bond, l’ agente segreto più famoso del mondo. Un giovane attore entusiasta come Ben Whishaw non è quanto di più adatto al ruolo.

Nel cast del nuovo film di James Bond è presente anche Naomie Harris, già apprezzata in alcuni film della serie Pirati Dei Caraibi e nel film 28 Giorni Dopo. Secondo alcune voci, Naomie Harris dovrebbe essere Moneypenny, la segretaria del capo di James Bond, con cui ha da sempre una relazione platonica. Peccato che anche qui i fans siano insorti, sebbene la voce non sia confermata: questo perchè l’ attrice Naomie Harris, oltre ad essere di colore, non è neanche confermata nei prossimi Bond-movie e quindi vedere cambiare attrice in ogni film dove comparirà Moneypenny non è certo una buona cosa. Infine nel film Skyfall ci sono due grandi nomi del cinema: Ralph Fiennes (il Voldemort della saga di Harry Potter e già visto anche nei precedenti film Scontro tra Titani del 2010, Tata Matilda e il grande Botto del 2010 e The Reader del 2009) e Albert Finney (visto in Bourne Ultimatum e in Erin Brockovich) su cui le voci hanno addirittura superato il livello di guardia. Tanto per cominciare non si sa neppure se i due attori Ralph Fiennes e Albert Finney sono davvero realmente nel cast del nuovo film Skyfall, e poi circola voce che il personaggio di M interpretato da Judy Dench, verrà sollevato dal suo incarico per essere sostituito da un altro M, forse Ralph Fiennes o forse Albert Finney. La produzione è naturalmente abbottonata su ogni dettaglio, sia di trama che di cast secondario, e alla scorsa conferenza stampa ha solo presentato i soliti attori principali (Daniel Craig, Javier Bardem, Judi Dench e un paio di misconosciute Bond-girl), il regista Sam Mendes (che ha già diretto i film American Beauty e Era Mio Padre e che è stato il regista anche dei film American Life del 2011 e Revolutionary Road del 2009). Nient’ altro per ora è trapelato sul nuovo film Skyfall, lasciando qualsiasi altra informazione nel mistero. Si dice addirittura che le scene finali del nuovo film di James Bond siano ambientate nel cottage del padre di Bond, immerse nel verde della campagna inglese, ma si sa dai libri (e dai precedenti film) che i genitori di 007 morirono in un incidente alpinistico quando lui era un ragazzino. I dubbi sul nuovo film Skyfall sono davvero tanti, la produzione non fa nulla per fugarli affinchè se ne parli e a noi non resta che aspettare il Natale 2012 per vederlo sugli schermi del cinema.

(Articolo a cura di: IL MiB)

Tag: , , ,
Di

2 Commenti al post “Il nuovo film di 007: Skyfall. Daniel Craig è James Bond. I molti misteri del nuovo Bond-movie del 2012”


  1. Marco scrive:

    …il nuovo film su 007 pare sia atteso per il 31 Ottobre 2012 (in Italia) e non a Natale. Per quanto riguarda il cast, tutti i nomi che avete citato sono stati confermati, sono i ruoli che ancora non sono stati rivelati. Riguardo alla trama del film, c’è un sito abbastanza sconosciuto che si chiama 007.com (ufficiale) che ha lievemente accennato a ciò che il film metterà in scena. Saluti. Marco Ciurini

  2. IL MiB scrive:

    Caro Marco Ciurini, alcune date di uscita al cinema del film Skyfall riportano infatti il 31 Ottobre 2012 (halloween) mentre altre riportano il 9 Novembre 2012. Alcune fonti fanno confusione tra data di uscita USA, UK e Italia e viceversa, quindi ho preferito genericamente scrivere “uscita a Natale 2012″ per dare l’ idea che occorrono ancora mesi prima dell’ uscita del film al cinema, ma forse avrei dovuto scrivere “autunno-inverno 2012″. I nomi di Ralph Fiennes e Albert Finney, al momento della stesura del presente articolo, non erano ancora confermati. Per i ruoli si sapeva solo che Javier Bardem interpreterà un “villain” di cui però ancora si ignora il nome e la posizione (villain principale o braccio destro del cattivo ?). Il sito 007.com non è poi così tanto sconosciuto, è un sito creato in collaborazione con la EON, quindi “abbastanza” ufficiale, ma non riporta fonti e la sua idea della trama potrebbe nascere da ipotesi interne, dato che alla conferenza stampa ufficiale si è parlato di “aria fritta” e minimamente della trama del nuovo film Skyfall. Nulla di confermato, quindi, ancora. Del resto, le trame dei film bondiani sono, da sempre (o almeno da quando sono finiti i romanzi di Ian Fleming) segrete fino alla premiere del film. Invece di scrivere notizie inesatte o incerte, che poi verranno scoperte con l’ uscita del film, qui si preferisce andare sempre coi “piedi di piombo” e non prendere nessuna voce di corridoio “per oro colato”.

Lascia un commento