John Malkovich nel film Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores

luglio 13, 2012 Home > Film in Uscita 1 Commento »

Il nuovo film di Gabriele Salvatores è Educazione Siberiana, un film tratto dall’ omonimo romanzo di Nicolai Lilin (edito da Einaudi). Il film è girato per la maggior parte nella location di Vilnius (capitale della Lituania) oltre che in Italia, e vede protagonisti due giovani attori lituani al loro debutto sul cinema del grande schermo: Arnas Fedaravicius e Vilius Tumalavicius. Nel cast del film Educazione Siberiana c’è anche il grande John Malkovich.

Il libro da cui è tratto il film, racconta la storia di una comunità di “criminali onesti” siberiani, così come loro stessi si definiscono. Attraverdo il film Educazione Siberiana, il regista Gabirele Salvatores porta il pubblico nella comunità siberiana, abitata da “delinquenti onesti”, che disprezzano i poliziotti, i politici corrotti e il denaro sporco. La storia del film si svolge in una regione del sud della Russia e abbraccia un arco di tempo che va dal 1985 al 1995.

In merito al suo nuovo film Educazione Siberiana, lo stesso Gabriele Salvatores ha spiegato:

“Per il mio film mi sono ispirato anche alle grandi epopee dirette da David Lean che mi hanno fatto innamorare del cinema: Il dottor Zivago, Lawrence d’ Arabia. E mi sono ispirato a quei contadini con il senso antico della comunità e della Storia raccontata da Bernardo Bertolucci in Novecento. Non ho mai girato un’ opera così complessa. Ogni personaggio ha una sua linea narrativa, una sua poetica. Ho cercato di restituire con immagini il fascino di questa comunità siberiana così legata alla natura, dove il denaro è qualcosa di tanto sporco che non deve mai entrare in casa, dove i disabili sono sacri e chiamati voluti da Dio. So che sembra strano, ma il film Educazione Siberiana sarà soprattutto un film d’ amore. Abbiamo scelto di dare più rilievo al rapporto di amicizia fra i personaggi di Kolima (Arnas Fedaravicius) e Gagarin (Vilius Tumalavicius) e alla loro relazione con una ragazzina con disturbi psichici protetta dalla comunità di criminali siberiani, che nel libro viene violentata. Il confronto tra i caratteri dei due ragazzi e la fragilità della ragazza metterà in luce come i cambiamenti epocali seguiti alla caduta del Muro di Berlino abbiano trasformato l’a nimo delle persone e di interi popoli”.

Il film Educazione Siberiana uscirà prossimamente al cinema.

Tag: , , ,
Di

Un commento al post “John Malkovich nel film Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores”


  1. gumaz79 scrive:

    ho letto Educazione Siberiana ed è stata un’ ottima lettura, l’attenzione della massa è sempre rivolta all’olocausto o a iroshima ma io sono dell’idea che i più grandi crimini non vengano detti, anzi l’informazione odierna tende a modificare o addirittura a cambiare la storia che viviamo, quindi una storia cruda e nuda come quella raccontata da Nicolai può solo far pensare a quanto possa essere profonda “la tana del bian coniglio”.

Lascia un commento