L’ attore Colin Farrell contro il bullismo omofobico: campagna per diritti dei gay

L’ attore Colin Farrell (il cui ultimo film è The Way Back, uscito al cinema il 6 Luglio 2012), ha prestato il proprio volto in Irlanda per la campagna contro il bullismo omofobico e contro il pregiudizio nei confronti delle persone omosessuali. La campagna è stata organizzata da “Belong To” per la sensibilizzazione sul tema del bullismo omofobico, una difficile problematica spesso poco affrontata.

Prestando il suo volto alla campagna, l’ attore Colin Farrell ha voluto battersi in prima persona contro la discriminazione sessuale. per il rispetto dell’ orientamento sessuale e dell’ identità di genere. Il fratello di Colin Farrell, Eamon, ha sposato il proprio compagno Steven Mannion e ha scelto Colin come testimone di nozze. In Irlanda i matrimoni gay non sono ancora consentiti, ma Colin Farrell è un forte sostenitore dei diritti della comunità gay.

Il fratello Eamon è stato oggetto di bullismo omofobo, e lo stesso Colin Farrell ha dichiarato: “Non ricordo molto degli anni in cui mio fratello Eamon ha sofferto a causa degli abusi fisici ed emotivi subiti, ma quello che ricordo abbastanza bene invece è il sangue sulla sua divisa scolastica quando tornava a casa nel pomeriggio”.

Tag:
Di

Lascia un commento