Recensione film Killer Elite (2012): un ottimo film sulle forze speciali inglesi (SAS) tratto da una storia vera

Il film Killer Elite è l’ ultimo nuovo film thriller d’ azione con Robert De Niro, Jason Statham e Clive Owen uscito al cinema dal 1 Giugno 2012. Occorre subito fare una precisazione: il film Killer Elite, benchè nel cast ci sia Jason Statham, non è il classico film “fracassone” in cui siamo abituati a vedere Statham, ma è tratto da una storia vera e non è il remake del film omonimo del 1975 di Sam Peckimpah (quello con James Caan e Robert Duvall, per chi se lo fosse perso). Questo film Killer Elite del 2012 affonda di più la trama sulle stesse (o quasi) motivazioni dello spielberghiano Munich (anch’ esso ambientato decenni fa e anch’ esso tratto da una storia vera). La trama del film Killer Elite è ambientata nel 1980 e, tranne qualche piccolo dettaglio di scenografia, la ricostruzione è davvero molto accurata. Sembra davvero di stare nel 1980, non tanto per le auto e i vestiti, ma anche e soprattutto per come è girato il film Killer Elite, esattamente come se lo avessero girato a quell’ epoca, senza effetti speciali digitali (almeno visibili), senza tramonti finti, senza strane carrellate e con la cinepresa ben salda sul cavalletto, come si conviene a un film serio.

Giusto per il gusto della precisazione, il film The Killer Elite del 1975 era tratto dal romanzo Monkey in The Middle di Roberto Rostand, mentre questo nuovo film Killer Elite del 2012 (che di uguale ha solo il titolo) è tratto da un libro, ben poco romanzato, che ha lo stesso titolo del film (anche se in alcuni paesi è stato pubblicato col titolo di The Feather Men) e che è scritto da Sir Ranulph Fiennes nel 1991. Se vi state chiedendo se questo Fiennes sia parente dei due più famosi attori, Ralph e Joseph Fiennes, la risposta è si: è un loro cugino ed è stato un SAS, le forze speciali inglesi, fin verso la fine degli anni ’70, ne ha combinate di cotte e di crude e ha confessato tutto nel libro che ha scritto. Libro che è anche al centro della trama del film Killer Elite del 2012, dove il personaggio di Ranulph Fiennes è interpretato da uno sconosciuto attore molto più giovane, che rischia appunto la vita per il libro appena scritto. Killer Elite del 2012 è quindi un film tratto da un libro, in cui si narra del suo scrittore e del suo libro appea stampato, come in un incastro di scatole cinesi. In realtà la complicazione del film Killer Elite si ferma qui, il resto della trama è robusta, seria e piacevole da seguire esattamente come lo erano i film di 30 anni fa.

Tutte le star presenti nel film sono state “imbruttite” per fare il film: da Jason Statham che sfoggia una pelata da sessantenne, a Clive Owen con dei baffetti imbarazzanti, per finire con un sempre strepitoso Robert De Niro sempre spettinato e un pò sciatto. Killer Elite è quindi un film senza troppi “divismi” nè paillettes, ma con una trama davvero coinvolgente, che fa riflettere parecchio su come si sono svolti i fatti. Si narra infatti che durante la guerra (ufficialmente segreta in Oman), verso la fine degli anni ’70, l’ Inghilterra mandò alcuni SAS come consulenti militari. In realtà gli SAS presero parte ai combattimenti, ma in modo un pò troppo feroce per lo standard dell’ epoca, e uccisero tre dei quattro figli di un potente e malato sceicco. Pochi anni dopo, questo sceicco fece rapire un bravo killer professionista, che lavorava quasi sempre in coppia con un altro, e chiese al suo compagno libero di uccidere tutti i membri del SAS rimasti vivi che si erano macchiati di tali omicidi, ma facendoli sembrare degli incidenti. Tra le vittime designate dal killer e indicate dallo sceicco, c’è anche il giovane Ranulph Fiennnes, che aveva appena scritto un libro molto discusso e polemizzato anche dal governo di Sua Maestà, in cui si descrivevano tutte le loro esperienze e nefandezze.

Killer Elite è un film come non se ne facevano più da tempo, che vale la pena di essere visto, anche per avere la conferma che Jason Statham, oltre ad avere il fisico, sa anche essere un bravo attore.

(Articolo a cura di: IL MiB)

Tag: , , , ,
Di

Un commento al post “Recensione film Killer Elite (2012): un ottimo film sulle forze speciali inglesi (SAS) tratto da una storia vera”


  1. Scagno scrive:

    Se lo dice il M.I.B. lo andrò sicuramente a vedere il film killer Elite…
    :D

Lascia un commento