Recensione film La Cosa (2012): il prequel del film di John Carpenter

luglio 18, 2012 Ancora nessun commento »

Il film horror La Cosa (il prequel) è uscito al cinema in Italia il 27 giugno 2012.

La Cosa, prequel dell’ omonimo film del maestro John Carpenter del 1982, è un’ ottimo piccolo film indipendente, ben fatto, ben girato, e anche ben interpretato. Purtroppo però è stato mal pubblicizzato: mai un film ha ricevuto un trattamento così pessimo e trascurato, almeno ad opera dei distributori italiani. A prescindere dall’ imbarazzante balletto di date dell’ uscita italiana del film (inizialmente era previsto per il 2 dicembre 2011) che lo hanno fatto dondolare tra date di uscita estive e primaverili e viceversa, il film horror La Cosa non è stato minimamente pubblicizzato: nessun passaggio televisivo, nessun trailer al cinema o in tv, nessun poster affisso per le vie delle città, niente di niente.

Ma poi si è giunti al paradosso, almeno in Italia, di trovare il dvd del film La Cosa sugli scaffali dei negozi e, contemporaneamente, vederlo anche nelle sale al cinema. I distributori italiani hanno toppato anche lì, dato che alcune copie del film distribuite nei cinema non hanno i sottotitoli italiani nelle scene recitate in norvegese. C’è anche chi si è lamentato di proiezioni dove l’ immagine spariva e rimaneva solo l’ audio. Ma questa è un’altra storia e non vogliamo credere che faccia parte della “maledizione” e delle sfortune che il prequel del film La Cosa detiene in “terra italica”.

Rimane comunque un buon film di fantascienza, inevitabilmente molto simile all’ originale di Carpenter, d’ altronde il film prequel del 2012 parla di un organismo alieno che si comporta con precisi meccanismi e agisce all’ interno di una ristretta comunità di persone, già provate dalle condizioni climatiche. Ovvio quindi che ci siano delle similitudini col film originale nella trama. Ma il film “ispiratore” di John Carpenter è di trenta anni fa, quindi il voler rinfrescare un pò la memoria riproponendo situazioni simili nel nuovo prequel del 2012 ci sta.

Il film scorre bene, alterna effetti speciali digitali ad altri meccanici e lo fa in maniera molto credibile ed impressionante. La storia c’è, la caratterizzazione dei personaggi pure, c’è persino più di un colpo di scena e ci sono un paio di soluzioni origanili ma logiche, e ci si domanda come mai non ci abbia pensato Carpenter trenta anni prima (come il metodo, semplicissimo e logico, per scoprire chi è un vero umano e chi un alieno sotto mentite spoglie). La trama del nuovo film prequel La Cosa copre dei piccoli buchi narrativi che erano presenti nel film di Carpenter del 1982.

Il cast del nuovo film è funzionale, dalla paleontologa Mary Elizabeth Winstead (attrice sempre più versatile), all’ elicotterista Joel Edgerton (già visto nel ruolo del giovane zio Owen in Star Wars: La Vendetta Dei Sith).

Sicuramente La Cosa è un film da vedere e da apprezzare per quello che è: non un capolavoro, ma un compendio a un’ opera, quella di Carpenter, che ha impressionato milioni di spettatori. E sicuramente questo nuovo film prequel meritava una migliore considerazione.

(Articolo a cura di: IL MiB)

Tag: ,
Di

Lascia un commento