Recensione film “Nine”: un film-musical con Sophia Loren sulla “Dolce Vita” italiana e un omaggio a Federico Fellini

recensione film Nine un film-musical con Sophia Loren sulla Dolce Vita italiana e un omaggio a Federico FelliniIl film-musical Nine, uscito al cinema in Italia dal 22 Gennaio 2010, è un film sull’ Italia dell’ eterna “Dolce Vita”. La grande diva italiana Sophia Loren ha una breve performance nel film-musical Nine nel ruolo della Mamma del protagonista del film: il regista Guido Contini (interpretato nel film da Daniel Day-Lewis). Proprio il personaggio di Guido Contini nel film Nine rievoca il nostro regista Federico Fellini in crisi creativa nel suo film Otto e Mezzo, a cui il film-musical Nine è liberamente ispisrato. Nel film Nine, Sophia Loren canta “Guarda la luna“. E per realizzare l’ Italia della “Dolce Vita”, nel Cast del film Nine ci sono molti attori italiani, tra cui Ricky Tognazzi (nel ruolo del produttore), Valerio Mastandrea (nel ruolo del portiere del grande albergo), Martina Stella (nel ruolo dell’ attricetta disinvolta ma scarsa), Elio Germano (nel ruolo dell’assistente solerte).

LE DONNE DEL FILM-MUSICAL NINE

Sono soprattutto le donne a fare la ricchezza del film-musical Nine: Marion Cotillard (Oscar per l’ interpretazione di Edith Piaf) interpreta il ruolo di Luisa, la moglie tradita dal marito regista Giudo Contini; Penelope Cruz è invece l’ amante innamorata di Giudo Contini, una donna che si annienta per l’ uomo che ama. Tra le star del film-musical Nine ci sono anche Nicole Kidman (nel ruolo della Musa ispiratrice del regista Guido Contini), Judi Dench (nel ruolo della costumista), Kate Hudson (nel ruolo della giornalista di Vogue).

IL FILM-MUSICAL NINE: un omaggio a Federico Fellini

Federico Fellini alla fine degli anni ’70 aveva autorizzato il musical a patto che non venisse usato né il suo nome né il titolo del suo film più famoso. Ma l’ opera di Federico Fellini, il film Otto e Mezzo, resta un capolavoro che non si può rifare. Il nuovo film-musical Nine ha avuto uno scarso esito commerciale in America, ma l’ intento del regista Rob Marshall era omaggiare proprio Federico Fellini. Lo stesso regista Rob Marshall ha così commentato il suo film Nine: “Anche se Federico Fellini è un grande, molti giovani americani non sanno chi fosse e io spero che il film faccia venire voglia a qualcuno di rivedere le sue opere“.

IL FILM NINE E LA “DOLCE VITA” ITALIANA

Il film-musical Nine dà un’ immagine dell’ Italia patinata, tra erotismo e cattolicesimo, dove essere italiani significa vivere alla giornata godendo di tutto. Nine è ambientato nel 1964 a Roma, in un periodo bellissimo, elegante, molto chic e sensuale. In quegli anni l’ Italia era Alfa Romeo e “Dolce Vita”. La Roma della “Dolce Vita” è la Roma di Marcello Mastroianni. Ma la stessa Sophia Loren ha rifiutato categoricamente il paragone tra Marcello Mastroianni e Daniel Day Lewis: due attori troppo diversi secondo la Loren.

Tag: , ,
Di

Lascia un commento