Trama film Copia Conforme: film con Juliette Binoche. Film in uscita al cinema dal 21 Maggio 2010

maggio 04, 2010 7 Commenti »

Il film Copia Conforme è il nuovo film diretto dal regista iraniano Abbas Kiarostami, autore di precedenti film di successo come Il sapore della Ciliegia del 1997 (vincitore della Plama d’ oro a Cannes) e il film Il vento ci porterà Via del 1999 (che ha ricevuto il Gran Premio speciale della giuria a Venezia). Il regista Abbas Kiarostami, dopo aver girato documentari (ABC Africa) e film di fiction, torna adesso con il nuovo film Copia Conforme ad un cinema vicino al realismo poetico che l’ ha reso famoso. Il film Copia Conforme è stato girato interamente in Italia (in Toscana, tra Arezzo e San Gimignano) e vede la coproduzione di Italia, Francia e Iran. Il protagonista del film Copia Conforme è il personaggio di James (interpretato da William Shimell), uno scrittore inglese che va in Italia a presentare il suo nuovo ultimo libro sulla relazione tra l’ originale e l’ arte. Qui James incontra una donna di origini francesi con la quale intrattiene una relazione che si rivela molto particolare. Tra i due nascerà una storia d’ amore nata per gioco sul filo della verità con voluti riferimenti al campo artistico.

Il film Copia Conforme è in uscita al cinema in Italia dal 21 Maggio 2010 (data di uscita prevista al cinema in Italia salvo eventuali spostamenti di programmazione).

LA TRAMA DEL FILM COPIA CONFORME


La trama del film racconta la storia di uno scrittore inglese di nome James (William Shimell) che in occasione della presentazione del suo ultimo libro tiene una conferenza in Toscana. Qui conosce una gallerista francese con la quale trascorre qualche ora in giro per le vie del paese, nei pressi di Firenze. Per gioco la donna dice di essere sua moglie ma il gioco diventerà pericolodo quando sarà difficile distinguere il vero dal falso…

IL TRAILER DEL FILM COPIA CONFORME

(Regia: Abbas Kiarostami; Con: William Shimell, Juliette Binoche; film in uscita al cinema dal 21 maggio 2010)

(Qualora il Video del Trailer-Film Copia Conforme non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituirlo)

Tag: , ,
Di

7 Commenti al post “Trama film Copia Conforme: film con Juliette Binoche. Film in uscita al cinema dal 21 Maggio 2010”


  1. ezio fontana scrive:

    Buona parte del film Copia Conforme è stato girato a Lucignano in provincia di Arezzo.
    Tutto il borgo attende l’ uscita del film al cinema !

  2. nino e tiziano scrive:

    …secondo noi il baccalà si digerisce meglio di questo film Copia Conforme che è un vero mattone ! La trama per noi è: un pazzo e una pazza che farebbero meglio a rivolgersi ad uno bravo… un’ ora e mezza fra spot turistici della regione toscana, campanili che suonano le ore che gli pare a loro, vecchie ostesse dal vago accento aretino che ci stupiscono con disquisizioni filosofiche e altre amenità simili. Meglio la miniera.

  3. michele scrive:

    Secondo me invece Copia Conforme è un film molto poetico e pieno di fascino. Notevole la prova di recitazione dei due attori, in particolare merita nota la pur sempre bellissima e intensa Juliette Binoche. Ovviamente Copia Conforme è un film che solo gli amanti di questo straordinario regista possono apprezzare davvero per il suo mero valore.

  4. mariangela scrive:

    Copia Conforme è il primo film che vedo di questo regista iraniano e mi propongo quanto prima di vedere tutto quello che ha diretto. Il film Copia Conforme mi è piaciuto molto, potrei dire senz’ altro che è il più bel film che ho visto in questi ultimi anni, bravi anche gli interpreti.

  5. Aleia scrive:

    Quello che secondo me non si capisce per nulla nel film Copia Conforme è “perché” i due si prestano ad un gioco così difficile e stancante…
    Sfugge il motivo, non lo si percepisce per nulla…

  6. Vincenzino scrive:

    Copia Conforme è un film per persone che pensano… e ce ne sono poche secondo me !

  7. Gianfranco scrive:

    Copia Conforme è un film che lascia pensare. Come nel libro del protagonista, la realtà e la finzione si confondono; qual’è la realtà e qual’è la finzione ? I due protagonisti stavano giocando o la loro immedesimazione nelle parti li aveva coinvolti facendo loro perdere la vera identità ? Il regista ha forse voluto che ogni spettatore non trovi una storia nel film, ma che si ponga solo degli interrogativi sulla realtà con tutte le sfaccettature che essa comporta. Complimenti ai due protagonisti, Lei è splendida e bravissima.
    Gianfranco

Lascia un commento