Trama film “Nessuno mi può Giudicare” (+ trailer): film con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo

marzo 15, 2011 2 Commenti »

Dal 16 Marzo 2011 è in uscita al cinema il film comico-commedia italiano Nessuno mi può Giudicare con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo e Caterina Guzzanti. Il film è diretto dal regista Massimiliano Bruno.

La TRAMA del film Nessuno mi può Giudicare ruota intorno al personaggio di Alice (Paola Cortellesi): una donna di 35 anni con un figlio di 9 anni. Alice è una donna superficiale e anche razzista che vive in una grande villa a Roma nord. Ma con la morte improvvisa del marito, imprenditore di sanitari, Alice viene a sapere dall’ avvocato di famiglia che il marito in realtà l’ ha lasciata sul lastrico e piena di debiti. Se Alice non pagherà al più presto il grosso debito lasciato dal marito, perderà anche la custodia del figlio. Così Alice lascia il lusso a cui è abituata a vivere per trasferirsi temporaneamente su una terrazza malandata del quartiere popolare del Quarticciolo di Roma. Per guadagnare tanto e in fretta in modo da saldare al più presto il debito lasciato dal defunto marito, Alice ricorre al mestiere più antico del mondo, facendosi dare lezioni da una escort professionista !

Il film Nessuno mi può Giudicare è in uscita al cinema dal 16 Marzo 2011.

IL TRAILER DEL FILM NESSUNO MI PUò GIUDICARE

(Regia: Massimiliano Bruno; Con: Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo e Caterina Guzzanti)

(Qualora il Video-Trailer del film Nessuno mi può Giudicare non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)

Tag: , , , , ,
Di

2 Commenti al post “Trama film “Nessuno mi può Giudicare” (+ trailer): film con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo”


  1. ermete scrive:

    “Nessuno mi può Giudicare” mi sembra l’ ennesimo inutile film (film mi sembra addirittura una parola grossa !) fatto solo per dare da lavorare a qualche attore in alternativa alla fiction televisiva. Mi dispiace anche per la comparsata dalla Dandini… Dove siete Scorsese, De Palma, Coppola, Monicelli, Moretti ?

  2. cinefilo scrive:

    Ma vogliamo capire che un film non è mettere insieme qualche gag televisiva ? Dargli qualche coloritura pseudo-progressista non aiuta ma anzi rafforza un qualunquismo montante. Il cinema sta per essere ucciso da una marea di mediocrità… Per quanto riguarda il film “Nessuno mi può Giudicare”, mi dispiace per la Guzzanti altrimenti brava…

Lascia un commento