Trama film Non Lasciarmi (+ trailer): film di fantascienza con Andrew Garfield. Film al cinema dal 25 Marzo 2011

E’ in uscita al cinema in Italia dal 25 Marzo 2011 il film drammatico di fantascienza Non Lasciarmi con Andrew Garfield (l’ interprete del nuovo film Spider-Man in 3D). Il film Non Lasciarmi è tratto dal romanzo dello scrittore nippo-britannico Kazuo Ishiguro, ed è diretto dal regista Mark Romanek. Non Lasciarmi è un film di fantascienza che racconta l’ amore al tempo dei cloni. Il film è ambientato verso la fine del ’900 in un universo paralllelo dove non esiste malattia. L’ inizio del film Non Lasciarmi è introdotto dal racconto fuori campo di Kathy, la ragazza-clone adolescente interpretata da Carey Mulligan. I cloni non hanno un loro futuro, ma sono destinati a donare gli organi per assicurare ad altri una lunga vita. I personaggi principali del film sono i tre cloni Kathy (interpretata da Carey Mulligan), Tommy (Andrew Garfield) e Ruth (interpretata da Keira Knightley). I cloni del film Non Lasciarmi sono dei prodotti genetici creati in laboratorio al solo scopo di curare persone malate: i cloni donano gradualmente i loro organi, fino al completamento del ciclo. Non Lasciarmi è un film drammatico di alto impatto emotivo, che ruota attorno ai temi dell’ amore, della perdita, della dignità. La domanda fondamentale del film Non Lasciarmi è universale: “Cos’è che ci rende umani ?”.


Per i tre ragazzi cloni protagonisti del libro e del film Non Lasciarmi, tutto è più breve e già programmato dal principio: i tre cloni del film sanno già come e a che età moriranno. Con questa consapevolezza sulla loro inevitabile sorte, i cloni del film Non Lasciarmi crescono nel collegio di Hailsham in Gran Bretagna. I cloni che crescono chiusi nel cupo collegio di Haisham, non hanno genitori ma non sono orfani, e al posto del cognome hanno solo una lettera dell’ alfabeto. I cloni non sanno da chi e da dove vengono, i loro ricordi non hanno passato, il loro presente è chiuso tra le stanze, i campi e il giardino del grande vecchio collegio oltre alle cui siepi non si sono mai avventurati. Anche il futuro dei cloni è stato programmato da altri, secondo i progressi della scienza, e i cloni non possono cambiarlo ma solo subirlo. A 16 anni, completati gli studi, i tre ragazzi cloni lasciano il collegio di Hailsham per andare in un complesso di cottage a terminare la loro educazione: diventare “assistenti” di coloro che devono “completare”, e infine diventare “donatori” di organi. Anche i cloni del film Non Lasciarmi provano però i più umani dei sentimenti: l’ amore e la speranza. I cloni sono delle “cavie”, ma hanno un’ anima e provano sentimenti umani. I tre ragazzi cloni continuano così a studiare e sperare in un futuro diverso, che permetta loro di trovare un lavoro normale, il vero amore e un rinvio delle donazioni di organi. La durata del rinvio che i cloni protagonisti del film Non Lasciarmi cercano di ottenere, è di quattro anni che per un uomo normale sono una sciocchezza e per un clone sono un’ eternità.

In merito al suo nuovo film Non Lasciarmi, il regista Mark Romanek ha dichiarato:
“Come mi è accaduto una volta arrivato alla fine del libro, ho pianto quando ho letto la sceneggiatura del film. I temi fantascientifici, i concetti di etica e moralità faranno certamente discutere, ma per me il punto centrale è che questa è, prima di tutto e soprattutto, una storia d’ amore, fortemente acuita da una terribile verità incombente e dalla consapevolezza di una vita umana condensata in modo artificiale”.

Il film Non Lasciarmi è in uscita al cinema in Italia dal 25 Marzo 2011.

IL TRAILER DEL FILM NON LASCIARMI

(Regia: Mark Romanek; Con: Andrew Garfield, Carey Mulligan, Keira Knightley)

(Qualora il Video-Trailer del film Non Lasciarmi non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)





3 risposte

  1. renzo scrive:

    all’ inizio il film Non Lasciarmi è un pò pesante perchè non si capisce ancora, poi ti viene voglia di vederlo… vedere come va a finire e poi ti commuovi e piangi, bello !

  2. miriam scrive:

    io invece l’ ho trovato FANTASTICO il film “Non Lasciarmi”, MERAVIGLIOSO ! all’ inzio è triste… non capisci… pensi sia altro… però già nel titolo c’è amore… in tutto il film c’è amore… un amore però di creature che sono cloni, e gli umani che li circondano li trattano come cavie. tutto è nel gesto della MADAME, all’ inzio del film non li vuole neppure toccare, alla fine del film eccola che accarezza la guancia di KATY e dice: “povere creature”. Ecco. penso sia tutto lì. tutto lì il senso !

  3. Sam scrive:

    …per me il film Non Lasciarmi è stato triste, cupo, lento, noioso… L’ unico che forse dovrebbe veramente “donare” è il regista ! mio personale giudizio ovviamente !

Website is Protected by WordPress Protection from eDarpan.com.