Trama film “Tutti i rumori del Mare” con Rocco Siffredi e Malika Ayane

agosto 13, 2012 Ancora nessun commento »

Dal 24 Agosto 2012 è in uscita al cinema il film Tutti i rumori del Mare: un film noir diretto dall’ esordiente regista Federico Brugia con le partecipazioni di Rocco Siffredi e Malika Ayane (neomoglie del regista).

Il film Tutti i rumori del Mare non è un thriller adrenalinico carico di tensione, ma è il classico film d’ autore italiano fatto di silenzi, attese e aspettative, dove conta di più la capacità recitativa degli attori che la storia del film in sè. Girato tra l’ Italia e l’ Ungheria, il film Tutti i rumori del Mare è molto debitore del cinema noir francese degli anni ’70 e la trama ricalca un pò il film Le conseguenze dell’ Amore (film del 2004 scritto e diretto da Paolo Sorrentino).

Il tema trattato nel film è quello del drammatico traffico degli esseri umani, con una riflessione sociale sul traffico della prostituzione.

Il film Tutti i rumori del Mare è in uscita al cinema dal 24 Agosto 2012.

Trama film Tutti i rumori del Mare

Nella trama del film, un uomo (Sebastiano Filocamo) sta accompagnando Nora (Orsi Tòth) in un viaggio in auto dall’ Ungheria all’ Italia: un’ organizzazione criminale l’ ha reclutata per un giro di prostituzione d’ alto bordo. L’ uomo fa da circa vent’ anni solo questo lavoro: il trasportatore illegale di merci e persone. E ha scelto di cancellare la sua identità: non ha più nome, vive da solo in un albergo, non prova più emozioni, non ha passioni nè hobby, non ascolta musica, lavora e basta, dormerndo e mangiando. Presto però l’ organizzazione criminale si rende conto che le proteste di Nora sono fondate: hanno preso la ragazza sbagliata. Quindi ordinano all’ uomo dapprima di abbandonare Nora, poi di ucciderla. Ma il lungo viaggio e il rapporto che si crea inevitabilmente tra i due, cambierà per sempre l’ uomo senza identità.

Trailer film Tutti i rumori del Mare

(Qualora il Video-Trailer del film Tutti i rumori del Mare non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)

Tag: ,
Di

Lascia un commento