Video-Trailer film Terraferma (+ trama): film con Donatella Finocchiaro. Al cinema dal 7 Settembre 2011

settembre 02, 2011 Ancora nessun commento »

Dal 7 Settembre 2011 è in uscita al cinema il film italiano Terraferma del regista Emanuele Crialese, con Donatella Finocchiaro. Terraferma è un film drammatico che affronta il tema dell’ immigrazione in Italia mettendo a confronto la storia di due donne.

VIDEO-TRAILER FILM TERRAFERMA

(Qualora il Video-Trailer del film Terraferma non fosse visibile, potete segnalarlo riportando il link dell’ articolo e scrivendo a: redazioneioblog@gmail.com
Provvederemo a sostituire il video-trailer del film)

TRAMA FILM TERRAFERMA

La trama del film è centrata sulla storia di due donne: l’ isolana Giulietta (Donatella Finocchiaro) e Sara (Timnit T.), una donna straniera immigrata in Italia col figlio. L’ arrivo di Sara sconvolge la vita di Giulietta. Entrambe però hanno uno stesso desiderio: un futuro diverso e migliore per i loro figli. Entrambe desiderano la loro “terraferma”: un approdo sicuro nel mare dell’ incertezza. Attorno a loro c’è la famiglia Pucillo: Ernesto (Mimmo Cuticchio) che ha 70 anni e non vuole rottamare il suo peschereccio, il nipote Filippo (Filippo Pucillo) che ha 20 e ha perso suo padre in mare, lo zio Nino (Beppe Fiorello) che ha smesso di pescare pesci per “pescare” turisti. Giulietta (Donatella Finocchiaro) è giovane e vedova, e vive nel tempo immutabile della sua isola che ha reso tutti stranieri e che non dà futuro a nessuno, nemmeno a suo figlio Filippo. Per vivere, tutti devono avere il coraggio di scegliere una nuova rotta.

IL FILM TERRAFERMA IN CONCORSO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2011

Il film Terraferma è in concorso al Festival del Cinema di Venezia 2011; per ulteriori informazioni sui film italiani in concorso al Festival del cinema di Venezia 2011, leggere anche l’ articolo correlato, Cliccare Qui: Film italiani in concorso al Festival di Venezia 2011: i film Quando la Notte, Terraferma, L’ Ultimo Terrestre

Tag: , , , ,
Di

Lascia un commento